UniversONline.it

Soffri di allergie ? controlla il meteo polline - Salute: Per le persone che si trovano a fare i conti con le allergie di tipo respiratorio arriva il sito del Meteo Polline, un servizio molto utile che...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Soffri di allergie ? controlla il meteo polline

Allergie: meteo polline

Per le persone che si trovano a fare i conti con le allergie di tipo respiratorio arriva il sito del Meteo Polline, un servizio molto utile che fornisce le previsioni relative alla presenza di pollini nell'atmosfera.

Come ogni anno per molti italiani si ripresenta puntuale l'appuntamento con le allergie primaverili, un disturbo che nel nostro Paese colpisce un numero crescente sia di adulti che di bambini. Da questo mese numerosi allergici avranno la possibilità di consultare le previsioni sui pollini ed essere informati grazie ai servizi offerti dal sito www.re-actine.it.

Questo servizio è nato da un'iniziativa dell'Associazione Italiana di Aerobiologia (AIA) con Pfizer Consumer Health Care. L'AIA è un'associazione fondata a Bologna nel 1985 da un piccolo gruppo di ricercatori al fine di promuovere l'interesse scientifico ed applicativo nel campo dell'aerobiologia, una delle attività principali è la gestione della Rete Italiana di Monitoraggio degli Aeroallergeni, che è collegata alla Rete Europea, European Aeroallergen Network (EAN).

Il nuovo servizio relativo al Meteo Polline utilizza alcune pagine tratte dal sito della stessa Aia per rivolgersi direttamente al paziente nella maniera più fruibile e meno istituzionale possibile. I dati relativi ai pollini vengono forniti da una rete costituita da un centinaio di Centri di Monitoraggio distribuiti in tutto il territorio nazionale. I Centri di Monitoraggio effettuano direttamente la diffusione a livello locale e regionale degli elaborati sotto forma di calendari pollinici e bollettini del polline, ora grazie al nuovo servizio sarà possibile consultare i dati attraverso Internet.

Poter vedere in tempo reale le previsioni dei pollini relative alla settimana in corso da la possibilità agli allergici di prepararsi ad affrontare i periodi più a rischio in relazione alla propria sensibilizzazione. Il servizio può essere utile anche per le persone "non allergiche", o almeno che pensano di non esserlo, se in un certo periodo si prevedono delle concentrazioni di pollini più elevate e vi è la comparsa di sintomi particolari, il paziente allertato potrebbe decidere di verificare la situazione rivolgendosi ad un centro specializzato.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Approfondimenti sull'argomento

Cerca nel sito

Se non hai trovato quello che ti serve, o vuoi maggiori informazioni, utilizza il motore di ricerca

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook