UniversONline.it

Costellazione del Centaurus ( IL CENTAURO ) - Enciclopedia di astronomia - Costellazione del Centaurus ( IL CENTAURO )

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Costellazione: Centaurus

Costellazione del Centaurus ( IL CENTAURO )

IL CENTAURO

Il centauro è un costellazione molto bella, e luminosa. La costellazione del centauro è anche famosa per il suo contenuto, infatti ospita la stella più vicina al nostro Sole, alfa Centauri, che è composta da tre stelle. Questa costellazione si trova in una parte molto luminosa della Via lattea. La costellazione è così composta:

alfa Centauri (Rigil Kent, il piede del Centauro) distante 4.3 a.l. A occhio nudo, splende come una stella di mag. 0.27 ma, osservata con un piccolo telescopio, risulta composta di due distinte stelle di mag. 0 e 1.4. La stella più brillante ha caratteristiche molto simili a quelle del Sole. Le due stelle orbitano l'una intorno all'altra, con un periodo di 80 anni. Associata a alfa Centauri è anche una nana rossa di 11&ordt; magnitudine, chiamata Proxima Centauri, che si trova a una distanza angolare di 2° da essa, e che perciò non entra nemmeno nel medesimo campo visivo del telescopio. Si calcola che questa stella impieghi ben un milione di anni per compiere un'orbita intorno ai suoi due compagni più brillanti. Attualmente, Proxima Centauri è più vicina a noi di circa 0.1 a.l., rispetto alle due altre componenti di alfa Centauri.

gamma Cen, distante 110 a.l., è una doppia stretta con componenti bianco-azzurre di mag. 3.1 e 3.2 che orbitano l'una intorno all'altra con un periodo di 85 anni. Assieme, splendono come una stella di mag. 2.2. Nel 1973 si trovavano alla massima distanza tra loro ed erano visibili con un'apertura di 100 mm, ma intorno al 2015 si troveranno alla distanza minima e non saranno più separabili con i telescopi per dilettanti.

3 Cen, noto anche come k Cen, distante 300 a.l., è una straordinaria coppia di stelle bianco-azzurre di mag. 4.7 e 6.2. separabili con un piccolo telescopio.

omega Cen (NGC 5139) è l'ammasso globulare più grande e più brillante del cielo, tanto che nelle vecchie carte celesti era etichettato come una stella. A occhio nudo, lo si vede come una stella di mag. 3.7, e copre un'area pari a oltre due terzi quella della Luna piena. Un piccolo telescopio, o perfino un binocolo, comincia a risolvere in singole stelle le sue regioni esterne, ed è un vero spettacolo per gli strumenti di tutte le aperture. La sua luminosità e le sue dimensioni apparenti sono in parte dovute alla sua relativa vicinanza a noi, 16,000 a.l., che lo rende uno degli ammassi globulari più vicini.

NGC 3766, distante 1700 a.l., è un ammasso di circa 60 stelle, visibile a occhio nudo.

NGC 3918 è una piccola nebulosa planetario di 7&ordt; magnitudine, distante 14,500 a.l., scoperta da John Herschel, che la chiamò Planetaria blu. Ha un aspetto simile a quello del pianeta Saturno, ma è notevolmente più grande.

NGC 5128 è una galassia peculiare di 7&ordt; magnitudine, nota ai radioastronomi come Centaurus A. Nelle fotografie a lunga esposizione appare come una galassia ellittica gigante attraversata da una densa banda di polvere, ma sulle radioimmagini appare fiancheggiata da lobi di radio­emissione, come se avesse espulso getti di materia in seguito a una serie di esplosioni. In condizioni favorevoli, è visibile con un binocolo, ma è necessaria un'apertura di almeno 100 mm per scorgerne la forma e la banda oscura di polvere. NGC 5128 dista circa 15 milioni di a.l.

NGC 5460. distante 2700 a.l., è un grande ammasso di circa 25 stelle, visibile con un binocolo o un piccolo telescopio.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Nomi e scheda delle 88 Costellazioni

Costellazione Andromeda

Costellazione Antlia

Costellazione Apus

Costellazione Aquarius

Costellazione Aquila

Costellazione Ara

Costellazione Aries

Costellazione Auriga

Costellazione Bootes

Costellazione Caelum

Costellazione Camelopardalis

Costellazione Cancer

Costellazione Canes venatici

Costellazione Canis major

Costellazione Canis minor

Costellazione Capricornus

Costellazione Carina

Costellazione Cassiopeia

Costellazione Centaurus

Costellazione Cepheus

Costellazione Cetus

Costellazione Chamaeleon

Costellazione Circinus

Costellazione Columba

Costellazione Coma berenices

Costellazione Corona australis

Costellazione Corona borealis

Costellazione Corvus

Costellazione Crater

Costellazione Crux

Costellazione Cygnus

Costellazione Delphinus

Costellazione Dorado

Costellazione Draco

Costellazione Equuleus

Costellazione Eridanus

Costellazione Fornax

Costellazione Gemini

Costellazione Grus

Costellazione Hercules

Costellazione Horologium

Costellazione Hydra

Costellazione Hydrus

Costellazione Indus

Costellazione Lacerta

Costellazione Leo minor

Costellazione Leo

Costellazione Lepus

Costellazione Libra

Costellazione Lupus

Costellazione Lynx

Costellazione Lyra

Costellazione Mensa

Costellazione Microscopium

Costellazione Monoceros

Costellazione Musca

Costellazione Norma

Costellazione Octans

Costellazione Ophiuchus

Costellazione Orion

Costellazione Pegasus

Costellazione Pavo

Costellazione Perseus

Costellazione Phoenix

Costellazione Pictor

Costellazione Pisces

Costellazione Piscis austrinum

Costellazione Puppis

Costellazione Pyxis

Costellazione Reticulum

Costellazione Sagitta

Costellazione Sagittarius

Costellazione Scorpius

Costellazione Sculptor

Costellazione Scutum

Costellazione Serpens

Costellazione Sextans

Costellazione Taurus

Costellazione Telescopium

Costellazione Triangulum australe

Costellazione Triangulum

Costellazione Tucana

Costellazione Ursa major

Costellazione Ursa minor

Costellazione Vela

Costellazione Virgo

Costellazione Volans

Costellazione Vulpecula

null

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook