UniversONline.it

Astronomia : Acqua su Marte - Acqua su Marte - Questo potrebbe far si che la pressione dell'atmosfera sia sufficiente per mantenere piccole pozze

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Acqua su Marte

Acqua su Marte

La Nasa stava studiando il pianeta rosso da tempo, le ultime news sono: su Marte esisterebbe acqua liquida. Questa notizia se ulteriormente confermata cambierebbe tutti i futuri progetti fatti su Marte. I segnali evidenti di acqua sarebbero stati scoperti nel Valles Marineris, il canyon che si snoda per circa 6000 chilometri. La zona esatta prende il nome di Candor Chasm. Anche se si sapeva che l'acqua era esistita sulla superficie nel passato del pianeta, si ipotizzava che l'acqua non potesse esistere ai nostri giorni perchè l'atmosfera è troppo sottile e quindi l'evaporazione di eventuale acqua allo stato liquido sarebbe istantanea. Ma sul fondo di Valles Marineris potrebbero esserci condizioni eccezionali. La superficie del canyon è caratterizzata da una grande varietà  di forme morfologiche, come frane, depositi vulcanici, materiale deposto dal vento e sedimenti lacustri o marini. In alcune parti del canyon si misurano le quote più basse della superficie marziana, essendo parecchi chilometri al di sotto della quota media.

Questo potrebbe far si che la pressione dell'atmosfera sia sufficiente per mantenere piccole pozze di acqua allo stato liquido o più probabilmente in una forma di salamoia. Esaminando le immagini riprese dalla sonda Mars Global Surveyor della parte centrale del canyon, gli scienziati hanno osservato depositi che potrebbero essere stati creati da mari o da acqua un tempo presenti. Nella stessa regione gli scienziati della Nasa hanno rilevato strutture che farebbero pensare all'esistenza di acqua salmastra che filtra da sotto la superficie. L'acqua sarebbe presente solo durante alcune stagioni e non in altre.

Altri scienziati avrebbero scoperto anche ulteriori infiltrazioni d'acqua in altri 2 crateri. Questa scoperta fa si che la ricerca della vita marziana si concentrerà  sui canyon profondi di Marte. Se la vita si sia o meno sviluppata nel passato è oggetto di contesa tra i ricercatori, nonostante gli avanzati studi sulle meteoriti marziane giunte sulla Terra e all'interno della quali sembrerebbero esistere segni di vita fossile. L'annuncio ufficiale della Nasa della presenza d'acqua liquida dovrebbe essere data martedଠ27 giugno 2000.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli correlati

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook