UniversONline.it

Miopia - Nella miopia l'acutezza visiva da lontano subisce un calo

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Miopia

Nella miopia l'acutezza visiva da lontano subisce un calo. La miopia può essere segnalata da comportamenti quali: la tendenza a socchiudere le palpebre, l'avvicinarsi eccessivamente al televisore o al testo di lettura, difficoltà scolastiche o mancanza di interesse per attività all'aria aperta.

La miopia è un difetto visivo che si manifesta nei primi 25 anni di vita; la sua caratteristica consiste nel poter vedere nettamente gli oggetti vicini e in modo più o meno annebbiato gli oggetti posti lontano. Il difetto miopico tende ad accentuarsi nel tempo, in particolare durante la pubertà e l'adolescenza.

Il primo ed essenziale rimedio alla miopia è la correzione con occhiali adeguati o lenti a contatto. In casi selezionati, pazienti maggiorenni possono essere sottoposti a chirurgia refrattiva con laser ad eccimeri, con alto margine di sicurezza.


Vai alla pagina principale sui
disturbi degli occhi e della vista

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook