Gravidanza: 15-22 settimane di gestazione

Giunti alla quindicesima settimana di gestazione il bimbo cresce rapidamente. Durante questo periodo la mamma riesce a percepire i primi movimenti fetali già dall'inizio se si tratta di un secondo bimbo, o verso la ventiduesima settimana se si tratta della prima gravidanza. I primi movimenti vengono percepiti come un guizzo di pesce o un frullio di ali.

Alla ventiduesima settimana il bimbo può avere un peso variabile fra i 300 e i 500 grammi, mediamente è di circa tre etti e mezzo, è in grado di aprire la bocca e compaiono unghie e capelli.

Per la mamma è consigliabile iniziare un corso di preparazione al parto o almeno fare esercizi fisici idonei con regolarità. In questo periodo si eseguono due analisi molto importanti, l'ecografia strutturale e l'ecoflussimetria. L'ecografia strutturale consente una stima dell'accrescimento fetale in rapporto alle settimane di gestazione. L'ecoflussimetria è un'ecografia durante la quale si esamina l'afflusso sanguigno dal cordone al feto, quindi si verifica che passi il nutrimento necessario alla crescita, si osserva inoltre lo stato della placenta.

Intorno alla sedicesima - diciottesima settimana di gestazione si può effettuare l'amniocentesi, un'analisi che comporta dei seri rischi di morte per il bambino (1 ogni 100). L'analisi consiste nel prelevare una piccola quantità di liquido amniotico da esaminare per scoprire la presenza di segnalatori di possibili handicap. Durante alcune ricerche si è osservato che alcuni bambini cercano di afferrare l'ago, mentre altri si ritraggono come impauriti.

Gravidanza: 15-22 settimane di gestazione

Gestazione: pagina introduttiva

1-3 settimane di gestazione

4-5 settimane di gestazione

6-7 settimane di gestazione

8-9 settimane di gestazione

10-14 settimane di gestazione

15-22 settimane di gestazione

23-30 settimane di gestazione

31-36 settimane di gestazione

37-40 settimane di gestazione

Condividi questa pagina nei Social Network

Link sponsorizzati