UniversONline.it

Piante officinali ed erbe medicinali, informazioni e schede - Erbe officinali e piante officinali: il ricorso a prodotti di origine naturale come erbe e piante medicinali è sempre più frequente, nel nostro Paese e nel...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Piante officinali ed erbe medicinali

Piante officinali: informazioni e schede

Il ricorso a prodotti di origine naturale come erbe e piante officinali (o medicinali) è sempre più frequente, nel nostro Paese e nel resto del mondo.

L'acquisto da parte dei singoli individui generalmente avviene secondo l'erronea convinzione che i prodotti a base di piante, in quanto di "derivazione naturale", non possono nuocere alla salute. Un assunto completamente sbagliato, poiché invece questi prodotti sono generalmente dotati di attività farmacologica che, da un lato, non necessariamente si traduce in efficacia clinica e, dall'altro, possono essere responsabili della comparsa di reazioni avverse.

Ogni persona ha diritto a curarsi ed essere curata, ma l'auto-medicazione con erbe e piante medicinali (potenzialmente utili, se sottoposti agli opportuni controlli di qualità e se utilizzati in modo corretto) deve essere condotta in modo responsabile. Informare il proprio medico e/o farmacista dell'uso di prodotti di derivazione naturale e segnalare l'eventuale comparsa di reazioni avverse al Cnesps (Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute) può rappresentare un valido aiuto per tutti.

Di seguito potrete trovare alcuni suggerimenti e una serie di schede con delle informazioni utili sulle singole piante medicinali, da quelle più frequentemente utilizzate nella medicina popolare a quelle utilizzate nell'ambito della medicina scientifica.

L'uso di erbe e piante medicinali necessita sempre di una precisa competenza di botanica e fitoterapia. Troppo spesso le persone si auto prescrivono queste piante officinali convinte di risparmiare tempo e denaro non consultando il medico. La maggior parte delle volte si è convinti che le piante medicinali, essendo naturali e senza regolamentazioni, si possano assumere senza rischi. Ma non è così.

Bisogna usare le opportune precauzioni nelle medicazioni o nei trattamenti con le piante officinali. Le più importanti avvertenze sono:

  1. Evitare di somministrare piante ed erbe medicinali a neonati o a bambini senza indicazioni di esperti e senza una reale necessità clinica.

  2. Le donne in gravidanza e nel puerperio dovrebbero evitare preparati fitoterapici perché potrebbero essere nocivi.

  3. Non è saggio raccogliere piante medicinali senza avere una preparazione adeguata. Per saper identificare e selezionare correttamente le piante, per conservarle e usarle propriamente bisogna possedere un'ottima conoscenza.

  4. Se scegliete di utilizzare le piante medicinali, privilegiate quelle che consentono l'impiego di sostanze note e titolate.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook