UniversONline.it

Galega - piante officinali ed erbe medicinali - Piante officinali e erbe, scheda e informazioni per Galega - Nome botanico: Galega officinalis L.

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Piante officinali e erbe: Galega

Galega (Piante officinali)

Nome botanico: Galega officinalis L.
Famiglia pianta: Leguminosae

Descrizione

La Galega, pianta molto comune, era conosciuta già negli antichi erbari perché in passato utilizzata come diaforetico nelle febbri, nella peste, contro i vermi ed i morsi di serpente.

Tempo balsamico: la porzione aerea della pianta si raccoglie all'inizio della fioritura in maggio-giugno; si fa essiccare all'ombra. Non usare fresca.

Attività principali e impiego terapeutico

Nella medicina popolare è utilizzata comunemente sotto forma di tisana per favorire la lattazione (da cui anche il nome "galega" dal greco gala aghein) e come rimedio anti diabetico.

Conoscenze scientifiche

La pianta contiene numerosi flavonoidi e polisaccaridi, oltre ad un preparato guanidinico (galegina). Nonostante la dimostrazione sperimentale dell'attività ipoglicemizzante di alcune sostanze, la Galega è ancora priva di corretti studi clinici.

Avvertenze

Le guanidine della Galega presentano attività ipoglicemizzante ma sono oggi sostituite dalle biguanidi (metformina): l'impiego di preparati a base di Galega nella terapia del diabete non è sicuro. Possibili interazioni con gli antidiabetici orali. Sono stati descritti casi di intossicazioni in animali (pecore e bovini) con dispnea, schiuma dalla bocca, accessi di tosse e morte. La morte sopravviene per edema polmonare. Responsabile della tossicità della pianta è la galegina. Per questo se ne sconsiglia l'impiego allo scopo di favorire la lattazione.

Livelli di tossicità: considerata relativamente innocua se assunta in quantità appropriate per brevi periodi di tempo.

Gravidanza ed allattamento: non abbiamo a disposizione studi specifici.

Neonati e bambini: è rischioso somministrare qualsiasi preparato a base di piante medicinali a bambini sotto i due anni d'età.

Note sull'utilizzo delle piante medicinali

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook