UniversONline.it

Assenzio - piante officinali ed erbe medicinali - Piante officinali e erbe, scheda e informazioni per Assenzio - Nome botanico: Artemisia absinthium L.

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Piante officinali e erbe: Assenzio

Assenzio (Piante officinali)

Nome botanico: Artemisia absinthium L.
Famiglia pianta: Asteraceae (Composite)

Descrizione

La pianta è presente in Farmacopea ed utilizzata per la produzione del Vermouth.

Tempo balsamico: dati non disponibili.

Attività principali e impiego terapeutico

Usata per favorire le mestruazioni e come digestivo.

Conoscenze scientifiche

L'olio essenziale è ricco di chetoni (tujone), flavonoidi, lattoni sesquiterpenici ed altre sostanze amare (absintina) con proprietà amaro-toniche, aperitive e digestive.

Avvertenze

Il suo uso è certamente da sconsigliare perché particolarmente amaro, e responsabile di frequenti effetti collaterali: nausea, vomito, diarrea, crampi addominali. Abortivo. Ad alti dosaggi e per lunghi periodi di tempo determina turbe psichiche (absintismo).

Livelli di tossicità: considerata relativamente pericolosa, soprattutto per i bambini, per le persone oltre i 55 anni e per coloro che ne assumono quantità superiori a quelle consigliate, per lunghi periodi di tempo.

Gravidanza ed allattamento: è sconsigliata l'assunzione sia nel periodo della maternità che dell'allattamento, i pericoli superano qualunque possibile beneficio.

Neonati e bambini: è rischioso somministrare qualsiasi preparato a base di piante medicinali a bambini sotto i due anni d'età.

Note sull'utilizzo delle piante medicinali

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook