UniversONline.it

Anice stellato - piante officinali ed erbe medicinali - Piante officinali e erbe, scheda e informazioni per Anice stellato - Nome botanico: Illicium verum Hooker

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Piante officinali e erbe: Anice stellato

Anice stellato (Piante officinali)

Nome botanico: Illicium verum Hooker
Famiglia pianta: Magnoliaceae

Descrizione

Questa pianta chiamata anche badiana è di origini orientale, ed in particolare cinese.

Tempo balsamico: dati non disponibili.

Attività principali e impiego terapeutico

I caratteristici frutti a stella sono usati per abbellire ed aromatizzare tisane digestive.

Conoscenze scientifiche

L'olio essenziale ricco di anetolo è digestivo, carminativo, stimolante ghiandole esocrine, galattogogo, balsamico.

Avvertenze

Fotosensibilizzante. Cautela nell'uso per la possibile confusione con lo Shikimi, o Anice stellato giapponese (Illicium religiosum), tossico (convulsioni).

Livelli di tossicità: considerata relativamente pericolosa, soprattutto per i bambini, per le persone oltre i 55 anni e per coloro che ne assumono quantità superiori a quelle consigliate, per lunghi periodi di tempo.

Gravidanza ed allattamento: se ne sconsiglia l'uso in gravidanza. Molti erboristi raccomandano l'anice in gravidanza per combattere la nausea del mattino. L'erba non è mai stata associata ad aborto o difetti congeniti, ma è opinione condivisa che le donne gravide dovrebbero evitare l'uso di tutti i farmaci comprese le erbe in dosi medicinali. L'anice contiene componenti chimici con attività simile all'estrogeno, ormone femminile, per cui, seppure modesta, tale azione potrebbe generare danni al feto.

Neonati e bambini: è rischioso somministrare qualsiasi preparato a base di piante medicinali a bambini sotto i due anni d'età.

Note sull'utilizzo delle piante medicinali

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook