UniversONline.it

Anice - piante officinali ed erbe medicinali - Piante officinali e erbe, scheda e informazioni per Anice - Nome botanico: Pimpinella anisum L.

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Piante officinali e erbe: Anice

Anice (Piante officinali)

Nome botanico: Pimpinella anisum L.
Famiglia pianta: Umbelliferae

Descrizione

E' chiamato anche Anice verde, o Anice comune, ed i suoi frutti (chiamati anche semi) contengono un olio essenziale ricco di anetolo.

Tempo balsamico: il frutto deve essere raccolto a completa maturazione (luglio - settembre) con l'intera pianta; le piante, legate in piccoli fasci, si lasciano essiccare all'ombra; quindi si procede alla battitura per separare i frutti che si conservano in sacchetti di carta, in ambiente asciutto.

Attivitā principali e impiego terapeutico

Usato per la produzione di liquori ed in gastronomia, ed in tisane per favorire la lattazione.

Conoscenze scientifiche

Digestivo, carminativo, stimolante ghiandole esocrine, galattogogo, balsamico

Avvertenze

Fotosensibilizzante.

Livelli di tossicitā: non disponibili.

Gravidanza ed allattamento: se ne sconsiglia l'uso in gravidanza. Molti erboristi raccomandano l'anice in gravidanza per combattere la nausea del mattino. L'erba non č mai stata associata ad aborto o difetti congeniti, ma č opinione condivisa che le donne gravide dovrebbero evitare l'uso di tutti i farmaci comprese le erbe in dosi medicinali. L'anice contiene componenti chimici con attivitā simile all'estrogeno, ormone femminile, per cui, seppure modesta, tale azione potrebbe generare danni al feto.

Neonati e bambini: č rischioso somministrare qualsiasi preparato a base di piante medicinali a bambini sotto i due anni d'etā.

Note sull'utilizzo delle piante medicinali

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook