Cerca un farmaco »  

Farmaco: Konakion

Elenco farmaci - farmaco: Konakion

Confezione: 10 mg / ml im 3 Fiale 1 ml

Casa farmaceutica: Roche S.p.A.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Konakion: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: B02BA01

Principio attivo Konakion: Fitomenadione (DC.IT) (FU)

Gruppo terapeutico: Antiemorragici vitamina K

Scadenza Konakion: 36 mesi

Temperatura di conservazione: Non superiore a +25°

Indicazioni terapeutiche / effetti Konakion (10 mg / ml im 3 Fiale 1 ml )

Emorragie o pericolo di emorragie da ipoprotrombinemia (deficit di fattori della coagulazione II, VII, IX e X), provocata da iperdosaggio di anticoagulanti dicumarolici, dalla loro associazione con fenilbutazone, da un’ipovitaminosi K di varia origine (ittero da occlusione, affezioni epatiche o intestinali, trattamenti prolungati con antibiotici, sulfamidici, salicilati).

Posologia / dosaggio Konakion (10 mg / ml im 3 Fiale 1 ml )

Il prodotto può essere somministrato per via orale o intramuscolare. L’iniezone endovenosa lenta è prevista solo in caso di pericolose emorragie da anticoagulanti di tipo dicumarolico. Dosi singole superiori a 20 mg o dosi totali superiori a 40 mg complicano il proseguimento della terapia anticoagulante senza risultare di alcun vantaggio. Pericolo di emorragie o emorragie dovute ad anticoagulanti ad azione dicumarolica: se il valore di Quick scende al di sotto dell’optimum terapeutico (per esempio al 10%) nel corso di trattamento con preparati ad azione dicumarolica, è raccomandabile, anche in assenza di emorragie, farlo risalire al 15-25% rispetto alla norma somministrando, per via orale, 1-3 mg di vitamina K1 (1-3 gocce di Konakion). In questi casi, la crasi sanguigna è talvolta più facilmente influenzabile che non interrompendo il trattamento anticoagulante o riducendone le dosi. Emorragie leggere possono in generale essere dominate con dosi orali di 5 mg (5 gocce) o 10 mg (1 compressa o 10 gocce). Una seconda dose, eventualmente più alta, potrà essere data se il valore di Quick non è risalito sufficientemente dopo 8-12 ore o se l’emorragia continua. Per via intramuscolare, Konakion, va iniettato alle stesse dosi utilizzate per via orale. Il periodo di latenza necessario perché si manifesti l’effetto in caso di iniezione intramuscolare è pressappoco il medesimo di quello dopo somministrazione orale. In caso di emorragie gravi dovute ad anticoagulanti di tipo dicumarolico, si iniettano lentamente per via endovenosa 10 mg (al massimo 20 mg) di vitamina K1 (1-2 fiale). In generale il valore di Quick risale al livello terapeutico del 15-25% nelle 3-5 ore che seguono l’iniezione, e le emorragie provocate dai preparati ad azione dicumarolica cessano. Se le circostanze lo esigono il trattamento con vitamina K1 può essere completato da una trasfusione di sangue. Se un malato trattato con preparati ad azione dicumarolica deve essere operato, l’inibizione della coagulazione può essere neutralizzata con il Konakion, a meno che l’intervento non richieda la protezione con anticoagulanti. Se il malato è indirizzato ad altro medico, segnalare a quest’ultimo la prescrizione anteriore delle dosi di Konakion. Emorragie o pericolo di emorragie nei neonati: profilassi, 1 mg (1 goccia) per via orale al neonato con la prima alimentazione (latte) o 10-20 mg alla madre per via orale (1-2 compresse o 10-20 gocce) o per somministrazione intramuscolare (1-2 fiale da mg 10), da 48 a 2 ore al più tardi prima del parto. Trattamento: 1 mg/kg al neonato per via orale per 1-3 giorni.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico


Condividi questa pagina nei Social Network

Link sponsorizzati