Cerca un farmaco »  

Farmaco: Armonil Septem

Elenco farmaci - farmaco: Armonil Septem

Confezione: 4 Cerotti 2,5 mg

Casa farmaceutica: Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Armonil Septem: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: G03CA03

Principio attivo Armonil Septem: Estradiolo emiidrato (FU)

Gruppo terapeutico: Estrogeni

Scadenza Armonil Septem: 24 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Armonil Septem ( 4 Cerotti 2,5 mg )

Terapia ormonale sostitutiva (TOS) dei sintomi derivanti da carenza di estrogeni in donne in postmenopausa. L’esperienza in donne al di sopra dei 65 anni di età è limitata.

Posologia / dosaggio Armonil Septem ( 4 Cerotti 2,5 mg )

Armonil-Septem è un cerotto di solo estrogeno da applicare sulla pelle una volta alla settimana in modo da assicurare una somministrazione continua di estradiolo; il cerotto deve essere rimosso dopo sette giorni e sostituito da un nuovo cerotto. Sono disponibili due dosaggi di Armonil-Septem, e cioè Armonil-Septem 25 e 50. Per l’inizio e la continuazione del trattamento dei sintomi postmenopausali, deve essere usata la dose efficace più bassa per il periodo più breve. Il trattamento viene normalmente iniziato con un cerotto di Armonil-Septem 25. Se dopo un trattamento di 1-2 mesi con Armonil-Septem 25 applicato una volta alla settimana i sintomi da carenza di estrogeni non risultano neutralizzati, può essere somministrato un dosaggio più elevato. Nel caso di effetti indesiderati o sintomi di sovradosaggio (es. tensione mammaria e/o sanguinamento vaginale), la dose deve essere ridotta. Nelle donne con utero intatto, si deve somministrare anche un progestinico approvato per il trattamento aggiuntivo all’estrogeno per almeno 12-14 giorni di ogni mese/ciclo di 28 giorni allo scopo di contrastare lo sviluppo di un’iperplasia dell’endometrio dovuta a stimolazione estrogenica. A meno che non vi sia una precedente diagnosi di endometriosi, l’aggiunta di un progestinico non è raccomandata in donne senza utero.
Si possono impiegare due differenti schemi terapeutici: ciclico: Armonil-Septem è somministrato ciclicamente con un intervallo di sospensione del trattamento, di solito 21 giorni di trattamento e 7 giorni di sospensione. Il progestinico è solitamente somministrato per 12-14 giorni del ciclo. Si può verificare sanguinamento nel periodo di sospensione. Continuo sequenziale: Armonil-Septem è somministrato senza interruzioni. Il progestinico è generalmente somministrato per 12-14 giorni (o più) di ogni ciclo di 28 giorni, in maniera sequenziale. Il trattamento continuo sequenziale è raccomandato nel caso in cui si manifestino sintomi marcati dovuti a carenza estrogenica durante la fase di sospensione del trattamento. Si può verificare sanguinamento da sospensione dopo aver interrotto la somministrazione del progestinico. Il trattamento con Armonil-Septem può iniziare in qualsiasi momento nelle donne che non siano già sottoposte ad una terapia ormonale sostitutiva. Le donne trattate con una terapia ciclica o sequenziale estrogeno/progestinica devono completare il trattamento in corso prima di iniziare il trattamento con Armonil-Septem; il momento più appropriato per cominciare il trattamento con Armonil-Septem è il primo giorno di sanguinamento da sospensione. Le donne che stanno già facendo uso di una terapia continua combinata estrogeno/progestinica possono passare direttamente al trattamento con Armonil-Septem.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico


Condividi questa pagina nei Social Network

Link sponsorizzati