UniversONline.it

Farmaco: Alfuzosina Tev | Bugiardino n. 00558 - Foglietto illustrativo n. 00558 - Farmaco Alfuzosina Tev: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 10 mg 30 Compresse a rilascio...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Alfuzosina Tev

Farmaco: Alfuzosina Tev | Bugiardino n. 00558

Confezione: 10 mg 30 Compresse a rilascio prolungato

Casa farmaceutica: Teva Italia S.r.l.

Classe farmaceutica: A

Ricetta Alfuzosina Tev: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: G04CA01

Principio attivo Alfuzosina Tev: Alfuzosina cloridrato (FU)

Gruppo terapeutico: Ipertrofia prostatica benigna

Scadenza Alfuzosina Tev: 36 mesi

Temperatura di conservazione: Non superiore a +30°

Indicazioni terapeutiche / effetti Alfuzosina Tev (10 mg 30 Compresse a rilascio prolungato )

Trattamento dei sintomi funzionali, di moderata e grave entità, dell’iperplasia prostatica benigna (BPH).

Posologia / dosaggio Alfuzosina Tev (10 mg 30 Compresse a rilascio prolungato )

Uso orale. La compressa deve essere inghiottita intera con una quantità sufficiente di liquido (per esempio, un bicchiere di acqua). Le compresse non vanno frantumate, masticate, né divise (vedere Avvertenze speciali e precauzioni di impiego nel RCP). La prima dose andrebbe assunta prima di andare a letto. La compressa va assunta ogni giorno immediatamente dopo lo stesso pasto. Adulti: la posologia raccomandata è di 1 compressa al giorno. Anziani (oltre i 65 anni di età): come per gli adulti. I dati farmacocinetici e relativi alla sicurezza clinica dimostrano che nei pazienti anziani solitamente non si rende necessaria alcuna riduzione della dose. Insufficienza renale: insufficienza renale da lieve a moderata (ClCr > 30 ml/min): solitamente non è necessaria alcuna riduzione della dose (vedere Proprietà farmacocinetiche nel RCP). Grave insufficienza renale (ClCr < 30 ml/min): le compresse non devono essere prescritte ai pazienti con una funzionalità renale gravemente compromessa poiché non esistono dati relativi alla sicurezza clinica per questo gruppo di pazienti. Insufficienza epatica: l’alfuzosina, sotto forma di compresse da 10 mg a rilascio prolungato, è controindicata nei pazienti affetti da insufficienza epatica. Dopo una attenta valutazione medica, potrebbe risultare più appropriata una preparazione contenente una dose inferiore di alfuzosina cloridrato. Per le istruzioni posologiche, fare riferimento alle informazioni relative al prodotto in questione. Non vi è alcuna valida indicazione per l’impiego di Alfuzosina Teva nei bambini.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook