UniversONline.it

Farmaco: Aerius | Bugiardino n. 00451 - Foglietto illustrativo n. 00451 - Farmaco Aerius: ricetta, principio attivo, prezzo, effetti e dosaggio [Confezione: 0,5 mg / ml os100 ml + cucc ]

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Cerca un farmaco »  

Farmaco: Aerius

Farmaco: Aerius | Bugiardino n. 00451

Confezione: 0,5 mg / ml os100 ml + cucc

Casa farmaceutica: Schering-Plough S.p.A.

Classe farmaceutica: C

Ricetta Aerius: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC: R06AX27

Principio attivo Aerius: Desloratadina

Gruppo terapeutico: Antiallergici antistaminici

Scadenza Aerius: 24 mesi

Temperatura di conservazione: n.d.

Indicazioni terapeutiche / effetti Aerius (0,5 mg / ml os100 ml + cucc )

Trattamento sintomatico di: rinite allergica (vedere Proprietà farmacodinamiche nel RCP); orticaria.

Posologia / dosaggio Aerius (0,5 mg / ml os100 ml + cucc )

Si può assumere indipendentemente dall’ora dei pasti per il sollievo dei sintomi associati alla rinite allergica (inclusa rinite allergica intermittente e persistente) e all’orticaria (vedere Proprietà farmacodinamiche nel RCP). Si deve tenere conto che la maggior parte dei casi di rinite al di sotto dei 2 anni di età sono di origine infettiva (vedere Avvertenze speciali e opportune precauzioni d’impiego nel RCP) e non ci sono dati a supporto del trattamento della rinite infettiva con Aerius. Bambini da 1 a 5 anni di età: 2,5 ml (1,25 mg) 1 volta al giorno. Bambini da 6 a 11 anni di età: 5 ml (2,5 mg) 1 volta al giorno. Negli adulti ed adolescenti (12 anni di età o superiore): 10 ml (5 mg) 1 volta al giorno. Esiste un limitato numero di studi clinici che hanno valutato l’efficacia di desloratadina negli adolescenti di età 12 e 17 anni (vedere Effetti indesiderati nel RCP). Si deve trattare la rinite allergica intermittente (presenza dei sintomi per meno di 4 giorni nel corso di 1 settimana o per meno di 4 settimane) in accordo con la valutazione della storia clinica del paziente e si può interrompere il trattamento dopo la risoluzione dei sintomi e ricominciare dopo che siano riapparsi. Nel caso di rinite allergica persistente (presenza dei sintomi per 4 giorni o più nel corso di 1 settimana e per più di 4 settimane) si può consigliare ai pazienti un trattamento continuativo durante il periodo di esposizione degli allergeni.


Elenco farmaci: indice medicinali in ordine alfabetico


Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook