UniversONline.it

Stanchezza e Convalescenza - Alimentazione e salute - Stanchezza e convalescenza, sensazioni di spossatezza che precede o segue una malattia sono causate spesso da mancanza di vitamine, di globuli rossi, di...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Stanchezza e Convalescenza

Stanchezza e Convalescenza

Stanchezza e convalescenza, sensazioni di spossatezza che precede o segue una malattia sono causate spesso da mancanza di vitamine, di globuli rossi, di calcio, da stress, da esaurimento fisico e intellettuale.

La dieta

Eliminare caffè, tè, alcolici, tabacco e tutte le bevande eccitanti e i cibi inscatolati e raffinati; si consiglia una dieta vegetariana leggera e nutriente: cereali integrali (in particolare avena e miglio), verdure crude, legumi, frutta fresca e frutta secca (mandorle, fichi, datteri, albicocche, ecc.); in particolare l'albicocca fresca o secca è un ottimo tonico del fisico e dell'intelletto, la mandorla dolce è energetica e tonifica il sistema nervoso, il crescione è un ottimo ricostituente, basilico, sedano e rosmarino tonificano le surrenali che controllano gli sforzi.

Consigli utili

L'aglio è il migliore dei ricostituenti, mangiatelo in abbondanza; i succhi di frutta e verdura sono eccellenti; se avete carenza di calcio ricordate che i semi di sesamo ne contengono in quantità superiore del latte.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook