Ipoglicemia - Alimentazione e salute - L'ipoglicemia si presenta quando nel sangue sono presenti bassi livelli di glucosio; per lo più la causa di ipoglicemia è una dieta scorretta

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Ipoglicemia

Ipoglicemia

L'ipoglicemia si presenta quando nel sangue sono presenti bassi livelli di glucosio; per lo più la causa di ipoglicemia è una dieta scorretta, ma può derivare anche da ereditarietà o da una eccessiva produzione di insulina da parte del pancreas. I sintomi sono stanchezza, irritabilità se si saltano i pasti, mal di testa, nervosismo, desiderio di dolci, insonnia; un ipoglicemico presenta una alterata attività metabolica di proteine e carboidrati e un'insufficienza surrenale.

La dieta

La dieta migliore per mantenere normali e costanti i livelli di glucosio nel sangue include: molti vegetali, riso integrale, semi e cereali, noci, topinambur; vanno eliminati lo zucchero e tutti gli alimenti trattati e raffinati, l'alcol, il sale, le bevande analcoliche; vanno poi presi con moderazione pasta e patate, succhi di uva e di prugne.

Consigli utili

Molto importanti sono il cromo, il complesso vitaminico del gruppo B, calcio e magnesio. Agli ipoglicemici è consigliabile mangiare poco e spesso, anche sei-otto volte durante la giornata.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook