Disfunzioni epatiche - Alimentazione e salute - Le disfunzioni epatiche possono essere provocate da una cattiva alimentazione, da infiammazioni croniche, dall'epatite virale e nei casi più gravi da cirrosi...

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Disfunzioni epatiche

Disfunzioni epatiche

Le disfunzioni epatiche possono essere provocate da una cattiva alimentazione, da infiammazioni croniche, dall'epatite virale e nei casi più gravi da cirrosi epatica dovuta a un consumo eccessivo di alcol: il fegato non è più in grado di assolvere alle sue molteplici funzioni poiché il suo tessuto fibro-connettivale viene danneggiato, impedendo, alla fine, il passaggio del sangue.

La dieta

Vanno eliminati alcolici, dolci, grassi animali, latte e formaggi, pepe, bevande e alimenti stimolanti, i fritti e tutti gli alimenti trattati e raffinati; va limitato il consumo di pesce e di frutti di mare (specie crudi); la dieta dovrebbe poi includere cereali integrali, semi, mandorle, lievito di birra; un'alimentazione ricca di proteine vegetali ha effetti benefici; anche succhi vegetali freschi (in particolare di barbabietola) hanno un effetto benefico; la dieta dovrebbe essere costituita dal 75% di alimenti crudi.

Consigli utili

Ottimo anche un digiuno sotto controllo per depurare il fegato; spesso una disfunzione del fegato è legata a una disfunzione dei reni per cui la cura migliore è quella che riguarda entrambi. Il cardo mariano è fondamentale per tutti i disturbi epatici perché aiuta la ricostituzione del fegato.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook