UniversONline.it

Calcoli renali - Alimentazione e salute - I calcoli renali possono essere minuscoli granellini o sassolini che vengono espulsi con l'urina spesso in modo doloroso, provocando coliche renali

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Calcoli renali

Calcoli renali

I calcoli renali possono essere minuscoli granellini o sassolini che vengono espulsi con l'urina spesso in modo doloroso, provocando coliche renali.

La dieta

In caso di litiasi renale: limitare l'assunzione di spezie, t, caff, cioccolato, bevande alcoliche e vino, legumi secchi e frutta secca, fagiolini, crescione, acetosella, uva e osservare una dieta prevalentemente vegetariana: asparagi, orzo, avena, sedano, ciliegie, cavoli, ribes, fragole, morbidello, melone, nocciole, noci, pesche, rape, prezzemolo, dente di leone, porro, ceci, mele, ravanelli, rafano, pomodori; bere 2 o 3 litri di acqua naturale non gassata al giorno pi infusioni di limone, tiglio selvatico, dente di leone.

Consigli utili

Fare un bagno in acqua molto calda, anche 40, a cui aggiungere mezzo kg di sale: stare in acqua per circa un'ora e nel frattempo bere fino a due litri di acqua e urinare spesso. Riducete il consumo di proteine animali che porta a un accumulo di calcio nei reni e, quindi, di calcoli. L'anguria un diuretico naturale e anche il melone, ma vanno consumati da soli.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook