Alitosi - Alimentazione e salute - Un alito cattivo nonostante una corretta igiene della bocca segno di cattiva digestione, di malfunzionamento delle funzioni epatiche e respiratorie.

Continua
Universonline su Facebook
Universonline su G+

Alitosi

Alitosi

Un alito cattivo nonostante una corretta igiene della bocca segno di cattiva digestione, di malfunzionamento delle funzioni epatiche e respiratorie.

La dieta

Limitare gli zuccheri, gli alimenti contenenti fecola, i grassi e le carni rosse; mangiare molta frutta fresca e verdure cotte condite con limone o aceto naturale, insalate di crescione.

Consigli utili contro l'alitosi

Fare gargarismi con un decotto di 30 g di fiori di rosmarino, 30 g di fiori di salvia, 5 g di chiodi di garofano, 5 g di cannella, 2 g di noce moscata e 50 g di miele bolliti in mezzo litro di acqua. Aglio in capsule importante per distruggere i batteri estranei sia nel cavo orale sia nel colon; anche la propoli utile come antibatterico e per guarire le infezioni e le gengive. La clorofilla (alfalfa liquida, erba di grano o succo d'orzo) assunta attraverso i frullati verdi, uno dei metodi migliori per combattere l'alito cattivo.

Condividi questa pagina

Invia pagina

Ti potrebbe interessare anche:

Annunci

Seguici sui Social Network

Universonline su G+
Universonline su Facebook